Centro di formazione G. Tononi

Il corso è indirizzato esclusivamente ai medici, infermieri e soccorritori volontari e quanti operano periodicamente nei dipartimenti di emergenza-urgenza intra ed extra ospedalieri.

Si svolgerà nella giornata di sabato 25 marzo e nel corso delle 8 ore si acquisiranno gli strumenti conoscitivi e metodologici e le capacità necessarie per prevenire il danno anossico cerebrale e riconoscere in un paziente adulto lo stato d'incoscienza, di arresto respiratorio e di assenza di polso.

Dopo la prima ora teorica, i sanitari svolgeranno le restanti ore imparando ad ottimizzare i tempi di intervento, uniformare ed ordinare le valutazioni da effettuare e le azioni da compiere.