Centro di formazione G. Tononi

I corsi che verranno proposti nel 2016 all’interno dell’Area IV Cooperazione Internazionale, concorrono al raggiungimento dell’obiettivo strategico di diffusione del Diritto Internazionale Umanitario (DIU), dei Principi fondamentali ed i Valori Umanitari di Croce Rossa e Mezzaluna.

La Croce Rossa Italiana, infatti, condivide con gli altri membri del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa il mandato istituzionale della diffusione del Diritto Internazionale Umanitario, dei Principi fondamentali e dei Valori Umanitari.

 

La Diffusione del DIU:

Ha lo scopo di far acquisire una maggiore conoscenza critica della popolazione rispetto ad eventi quali i conflitti armati e l’uso delle armi stesse.  Il Diritto Internazionale Umanitario è un insieme di convenzioni, leggi e regole di guerra che proteggono le persone che non prendono (o non prendono più) parte alle ostilità, pongono limiti all’impiego di mezzi e metodi di guerra, al fine di limitare le sofferenze inutili ed eliminare i mali superflui. Si applica in ogni conflitto armato, internazionale o non internazionale; le regole sono effettive dallo scoppio delle ostilità con o senza Dichiarazione di Guerra.

Il DIU è costituito da un corpus di norme, di cui alcune sono regole consuetudinarie, e da trattati internazionali, è considerato una branca del Diritto Internazionale Pubblico, ovvero il diritto che regola i rapporti fra Stati o fra soggetti di diversi Paesi.

Diffondere il DIU equivale a diffondere i Principi del Movimento di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, aiutando così a creare una maggiore coscienza umanitaria in tempo di pace e far comprendere i limiti della guerra sia ai militari che ai civili, i quali potranno comprendere quali protezioni devono essere loro garantite, quali azioni potranno o non potranno intraprendere, così da ridurre le loro sofferenze.

Per conseguire questi obiettivi, la CRI sensibilizza i cittadini di tutte le età, attraverso molteplici attività come la partecipazione alla Fiaccolata di Solferino, l’organizzazione di eventi formativi nelle scuole elementari e medie-inferiori sul tema della convivenza pacifica e dell’accettazione della diversità, la promozione dei Principi Fondamentali tramite iniziative all’esterno ed all’interno dell’Associazione, la partecipazione ad eventuali attività provinciali e regionali.

 

Sensibilizzazione dei Volontari ai Principi CRI:

Sviluppando la consapevolezza e l’acquisizione di una conoscenza dei principi fondamentali della CRI quali elementi guida per l’azione nell’associazione. Le attività formative, specialistiche per tutti i Volontari e per le persone esterne, diffondono e divulgano educazione e cultura riguardo i valori umanitari, mettendo in campo, peraltro, dal punto di vista didattico collaborazioni con Università ed Istituti di rilevanza nazionale.